Trasformare l’attesa dal dentista in un’esperienza di relax

Paola Favretto © Venezia, sala d'attesa

In uno studio dentistico l’igiene ha la priorità.

Il grès porcellanato a pavimento è un’ottima scelta, che rispetta anche i fondamentali criteri di armonia e bellezza. Nello studio Zuin abbiamo scelto la variante con il gradevole effetto legno di rovere sbiancato, per produrre una sensazione di intimità e pulizia.

Il senso di ariosità, leggerezza e profondità è accentuato dalla tinta delle pareti, decorate dalla riproduzione a tutto campo di un cielo azzurro intenso, su cui un passaggio di nuvole bianchissime crea un vivido contrasto luminoso.

Lo studio dentistico Zuin riceve molti piccoli pazienti e il nostro obiettivo è creare per loro degli spazi in cui si sentano bene.

In una sezione separata, ma comunicante con la sala d’attesa degli adulti, c’è uno spazio riservato dove possono ingannare l’attesa leggendo, disegnando o guardando un cartone animato. Gli arredi sono sedie e scaffalature aperte a misura di bambino, di colore bianco, su cui risaltano libri e giochi messi a loro disposizione.

I servizi sono rallegrati dalla presenza di un piccolo lavabo dalla curiosa forma di secchiello da spiaggia.